VACCINAZIONI QUALI E QUANDO?

In italia tutti gli individui adulti sono stati sottoposti ad uno schema di vaccinazioni obbligatorie per legge; se non si è sicuri della propria storia di vaccinazione, va consultato il proprio medico curante.

NOTA- In questa sezione si trovano informazioni generali.
Per ogni ulteriore approfondimento sulle singole destinazioni consultare anche le sessioni "Epidemie" e "Giramondo" .


PER TUTTE LE DESTINAZIONI

Vaccinazione antitetanica: un richiamo ogni 10 anni,dopo essere stati sottoposti ad un ciclo completo.

Vaccinazione antinfluenzale: è consigliata dai 65 anni in poi e a tutte le persone con alto rischio individuale.

Vaccinazione antipneumococchica: è consigliata dai 65 anni in poi e a tutte le persone con alto rischio individuale.


IN RAPPORTO ALLA DESTINAZIONE

Vaccinazione antipolimielite: gli individui dai 18 in poi, che siano stati sottoposti ad un ciclo completo, potranno fare una dose di richiamo se viaggeranno in Africa, in Asia (orientale e sudorientale), in Medio Oriente, nel subcontinente indiano, e nella maggior parte degli Stati indipendenti dell'ex URSS.

Vaccinazione contro l'Epatite B: va considerata per tutti gli individui che vivranno per più di 6 mesi in aree ad alto rischio quali Sud-Est asiatico, Africa, Medio Oriente, Isole delle zone Sud e Ovest Pacifico e regioni amazzoniche o del Sud America. La vaccinazione dà una copertura completa dopo 6 mesi ed ha un periodo di attività di circa 12 anni.

Vaccinazione contro l'Epatite A: è raccomandata a tutti i viaggiatori, eccetto se visitano il Giappone, la Nuova Zelanda, l'Europa Occidentale e del Nord ed il Nord America (escludendo il Messico). Va fatta almeno 20 giorni prima della partenza ed ha un periodo di validità di 10 anni.

Vaccinazione contro Tifo e Paratifo: è consigliata ogni qualvolta debbano essere prese delle precauzioni riguardo il cibo e l'acqua, quindi in tutti i paesi in via di sviluppo.Va fatta almeno 2 settimane prima della partenza e ha un periodo di validità di 2 anni circa.

Vaccino antimeningococco: è raccomandata a chi visita l'Africa sub-sahariana stagione da dicembre a giugno, soprattutto quando è previsto un diretto contatto con le popolazioni locali.

Vaccinazione contro la Febbre Gialla: è obbligatoria per entrare in alcuni Paesi dell'Africa e del Sud America; la vaccinazione va fatta almeno 10 giorni prima della partenza nei Centri Autorizzati dal Ministero della Sanità e notificata sul Certificato di Vaccinazione Internazionale. Ha un periodo di validità di 10 anni.

Vaccinazione contro l'Encefalite Giapponese: è consigliata solo se si soggiorna nelle zone rurali a rischio dell'est asiatico per più di 4 settimane. Il vaccino non è in commercio in Italia, all'occorrenza ne va fatta richiesta al Ministero della Sanità.