TESSERA SANITARIA

La Tessera Sanitaria è una tessera personale che sostituirà gradualmente il tesserino plastificato del codice fiscale per tutti i cittadini aventi diritto alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale e muniti di codice fiscale. La Tessera contiene, oltre ai dati anagrafici e assistenziali, anche il codice fiscale sia su banda magnetica che in formato a barre (bar-code), ha validità 5 anni.

La Tessera Sanitaria è valida sull'intero territorio nazionale e permette di ottenere servizi sanitari anche nei paesi dell'Unione Europea, infatti sostituisce il modello E111 per l'assistenza nei paesi comunitari ed in quelli dello Spazio Economico Europeo, ovvero: Austria, Belgio, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia (compresi: Corsica, Guadalupe, Martinica, Réunion, Guyana), Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera.

In altri Stati con i quali sono in vigore accordi bilaterali con l'Italia e per i quali, a prescindere dal motivo del soggiorno all'estero, è prevista la copertura delle cure urgenti, in forma diretta: Argentina, Australia, Brasile, Capoverde, San Marino, Ex Jugoslavia (Serbia Montenegro, Macedonia, Bosnia–Erzegovina), Croazia, Principato Monaco, Tunisia.

Nei Paesi non convenzionati - i cittadini temporaneamente all'estero per motivi diversi dal lavoro o studio (turismo, motivi di famiglia, etc.) non hanno diritto al rimborso delle spese sanitarie sostenute all'estero per cure mediche urgenti. Sarebbe prudente tutelarsi con una polizza assicurativa privata contro eventi sanitari imprevisti.

Le informazioni di dettaglio relative ai singoli Paesi possono essere consultate sul sito www.viaggiaresicuri.mae.aci.it, selezionando il Paese di interesse e la voce "Situazione Sanitaria".