PASSAPORTO

Il passaporto ordinario è valido per tutti i Paesi i cui governi sono riconosciuti da quello italiano, salvo le limitazioni previste dalla legge, e può essere ottenuto da tutti i cittadini della Repubblica.
Per i minori di 10 anni l'uso del passaporto ordinario individuale è subordinato alla condizione che viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, oppure che venga menzionato il nome sul passaporto stesso, o in una apposita dichiarazione (prodotta e sottoscritta da chi esercita sul minore la potestà genitoriale e vistata dagli organi competenti al rilascio del passaporto), della persona o dell'ente cui il minore viene affidato.
I minori di 16 anni possono in ogni caso essere iscritti nel passaporto di uno dei genitori, del tutore o di altra persona delegata ad accompagnarli.

Il passaporto viene rilasciato (e rinnovato) dalle questure e, all'estero, dalle rappresentanze diplomatiche e consolari.
Il passaporto ha una validità di 10 anni, ma in alcuni casi previsti dalla normativa vigente, ad esso può essere attribuito un periodo di validità inferiore.

La marca (concessione governativa) da allegare alla richiesta di rilascio del passaporto ha validità di un anno.
Per gli anni successivi non è più necessario applicare la marca sul passaporto per recarsi in Paesi aderenti all'Unione Europea (Austria, Belgio, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria); mentre dovrà essere applicata per recarsi in Paesi diversi da quelli aderenti all'Unione Europea.

Dal 26 ottobre 2005, chi intende andare negli Stati Uniti senza visto dovrà avere un passaporto individuale a lettura ottica con fotografia digitalizzata, così come prevede il programma "Viaggio senza Visto" (Visa waiver program).
Attualmente è consentito l'ingresso negli U.S.A senza visto anche a chi non ha la foto digitalizzata sul passaporto, ma è in possesso di 3 indispensabili requisiti:
- un passaporto a lettura ottica rilasciato o rinnovato prima del 26 ottobre 2005;
- viaggio esclusivamente per affari e/o turismo;
- la permanenza negli Stati Uniti sia per un periodo non superiore ai 90 giorni

- il possesso di un biglietto di ritorno.

Il passaporto idoneo all'ingresso negli U.S.A. deve avere una validità di almeno sei mesi oltre il periodo di permanenza previsto.

Le informazioni di dettaglio relative ai singoli Paesi possono essere consultate sul sito www.viaggiaresicuri.mae.aci.it, selezionando il Paese di interesse.